Get in touch!

+39 339 612 6199

 

La scelta dell’abito un momento importante

La scelta dell’abito un momento importante

2005-039-MAFF6686-©AdrianoMaffei

La scelta dell’abito, per gli sposi, rappresenta un momento molto importante della fase preparatoria del matrimonio e  a volte potrebbero trovarsi di fronte a dubbi e indecisioni scatenando dei  veri e propri momenti d’ansia. Sfogliare le riviste del settore è già un ottimo inizio per valutare cosa vi piace e cosa no, valutando forme e tessuti che potrebbero fare al caso vostro. questo vi permetterà anche di intuire quale parte del corpo vi piacerebbe evidenziare e cosa nascondere. Valorizzare i vostri punti forza vi renderà ancora più luminosi nel giorno delle vostre nozze.

Importantissimo è stabilire un margine di spesa in modo da fare una prima selezione , questo darà modo in atelier di farvi  visionare gli abiti giusti anche sotto l’aspetto prezzo.

Al primo appuntamento in atelier non andate da soli ma fatevi accompagnare da chi più vi sta vicino e vi conosce perfettamente e che,soprattutto, sappia rispettare i vostri gusti. Quando vi specchierete con un sorriso inconfondibile e negli occhi una luce tutta particolare,  quello sarà l’abito giusto! Lo sentirete subito.

2005-015-MAFF6564-©AdrianoMaffei 2005-068-MAFF6812-©AdrianoMaffei

Ma all’inizio la  paura di non scegliere l’abito giusto è sempre in agguato. Affidarsi ai consigli e all’occhio attento di un  professionista esperto è fondamentale.

Per aiutarvi nella scelta abbiamo chiesto delucidazioni e consigli a Stefania Anacleti di YLO COUTURE.

 

Stefania quali sono le tendenze per gli abiti sposa 2021?

Per il 2021 la tendenza dell’abito sposa  è ispirata al matrimonio bucolico, quindi un matrimonio all’aperto in spazi verdi o in spiaggia, a contatto con la natura e pertanto gli abiti hanno  linee semplici e leggere ma  anche ricche di fiori e particolari che lo rendono prezioso. Gli scolli lasciano in evidenza la schiena donandole poesia e sensualità  ma anche scolli omerali , insomma tutto quello che richiama un’ idea di leggerezza e romanticismo lasciando da parte i tessuti corposi e voluminosi.

La sposa 2021 è una sposa femminile e romantica.

Naturalmente rimangono sempre abiti più tradizionali  come  l’abito a sirena con pizzo macramè,o debrodè pizzi che donino luminosità alla sposa.

C’è un ritorno delle cappe o mantelle in tulle, perfette anche per il rito religioso,che sostituiscono il velo per le spose che non lo amano particolarmente .

Mancano i colori pastello. L’idea che sta  crescendo  oltre lo champagne e il cipria sono di adottare  colori come celeste, i verdini o colori più intensi per richiamare i colori della natura.

FB_IMG_1579166177764FB_IMG_1579166215844FB_IMG_1579166429731

FB_IMG_1579166254242FB_IMG_1579166298137

 

E per l’uomo 2021?

In atelier ho notato che la scelta dell’uomo è caratterizzata  dalla richiesta del colore , quindi abiti con accostamenti molto particolari.

Il nero non è assolutamente da contemplare neanche il total blu, deve esserci un gilet o un accessorio che fa la differenza.

Anche i tagli dell’abito hanno la loro importanza per l’uomo che richiede sempre di più giacche stile marsina che richiamano al  semi tight con abbottonature particolari per un risultato elegante dalle linee definite con tessuti luminosi con fantasie  o leggermente damascati.

C’è una rinascita dell’abito per lo sposo che vuole  essere protagonista , senza rubare la scena alla sposa ovviamente.

I nostri futuri sposi e arriva spesso con le idee chiare sull’abito che li rispecchia a pieno e parlano della loro personalità.

abito-da-uomo-wind-limited-edition-cleofe-finati-1-400x600abito-da-sposo-14301-CHARLES-DICKENS-17-Cleofe-Finati-1-399x600abito-da-sposo-19602-OSCAR-WILDE2-399x600

2FB_IMG_1579166224088

 

Consigli agli sposi di andare in qualche fiera specifica?

Per farsi un’idea iniziale mi sento di consigliare fiere di piccole dimensioni con pochi espositori del settore in modo da non entrare in confusione o perdere obiettività  sui propri gusti per non allontanarsi dal loro modo di essere.

 

Com’è la sposa YLo Couture? E lo sposo?

Le spose che frequentano il mio atelier hanno con un’idea di abito ben preciso, ormai le spose sono molto informate e già arrivano con le idee molto chiare perché conoscono i brands che sono presenti in negozio Fanno scelte mirate. Sono alla ricerca di un certo tipo di scollo o di tessuto , non considerando  solo l’aspetto budget, danno priorità alle caratteristiche che rendono  l’abito dei loro sogni prezioso  soprattutto  per quanto riguarda la qualità dei materiali.

Scelgono tessuti preziosi  dal taglio sartoriale ,made in italy e con pizzi importanti, corpetti lavorati a mano tutti particolari che fanno la differenza sostanziale  su una abito da sposa.

2005-070-MAFF6831-©AdrianoMaffei2005-014-MAFF6546-©AdrianoMaffei

 

Anche gli sposi che spesso raggiungono il nostro atelier da fuori Regione o provincia alla ricerca di un brand specifico perché offre un abito singolare nei tessuti e nella  vestibilità.

Amano accostamenti  particolare di colore che denota una ricerca a monte che fa la differenza. Un  uomo alla ricerca di abiti meno convenzionali con  tagli e tessuti particolari.

 

In media quante prove consigli e a quanti mesi di distanza? E chi portare in atelier per i consigli?

Consiglio alla sposa di acquistare l’abito 10 mesi prima circa questo perché le collezioni escono nel mese di ottobre e possono trovare una vasta gamma di scelta.

Per le collezioni  maschili consiglio Dicembre/Gennaio.

La  scelta dell’abito e le prove  che consiglio di farle con la con la mamma o una  sorella ma anche il papà, se ha piacere di partecipare a questo bellissimo momento della scelta dell’abito.

Sconsiglio, invece, di arrivare in atelier con troppi accompagnatori perché manda la sposa in  confusione specialmente se ha un attimo di insicurezza.

Ho notato la  tendenza a far partecipare alla scelta dell’abito la futura suocera il cui parere però può mandare in totale confusione la sposa che già deve mediare i pareri di tutti.

La sposa , mi sento di dire, deve scegliere in totale autonomia, si deve sentire bella e a suo agio con l’abito che andrà a scegliere.Penso debba essere una scelta stretta tra pochi.

Le prove generalmente  sono tre.

Dopo la scelta dell’abito la volta successiva si definiscono le modifiche, quindi l’abito verrà  imbastito e provato  di nuovo per verificare che le modifiche siano corrette o apportarne di nuove.

A un mese dalle nozze l’ultima prova perché la sposa può avere delle variazioni di peso solitamente dettate dalla tensione dell’arrivo delle nozze.

 

FB_IMG_1579166365013

 

Le spose per ringraziarti ti inviano le loro foto del giorno delle nozze?

Si e  mi fa molto piacere perché leggi sul loro volto la loro felicità e la loro soddisfazione è un momento molto bello , magico!

 

 

Grazie Stefania!

Nell’Atelier YLO COUTURE potete trovare brands come:

Sposa:

Randy Fenoli, Rosa Clara Alma Novia, Modeca, Herve Paris, Libelle , Pronovias Lady Bird, Dalin Vinni, Cotin, Donatella Piccarreta, Allure Bridals, Eddy k, Mara Ramirez, Luigi Bruno,Toi sposa, Heloise Celeste, Linea Ylo Couture

Sposo:

Cleofe Finati, Versali, Gai Mattiolo, Uomo Drink, Morgan Milano uomo, Falko rosso, Emanuele Valenti, Quinto Decimo

weddys
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.